Accoglierti con gioiaXXXI domenica del tempo ordinario C

30.10.2022 | ore 11.00
XXXI Domenica Tempo ordinario C
Diretta da Herz-Jesu-Kloster in Freiburg (DE)


RENZA RESCA & ROBERTO LAURITA


In collegamento con la comunità italiana in Freiburg (Germania), messa in lingua italiana della XXXI domenica del tempo ordinario C (30/10/2022). La celebrazione della messa si svolge presso presso Herz-Jesu-Kloster in Freiburg im Breisgau. Presiede la celebrazione mons. Andehrson Franklin Lustoza de Souza, vescovo ausiliare delle diocesi di Vitoria (Espirito Santo, Brasile)


Preghiera dei fedeli

  1. Per la chiesa , perché sia sempre accogliente e misericordiosa, noi ti preghiamo
  2. Per i responsabili della politica e del mondo del lavoro, perché si sforzino di instaurare nella società un vero clima di giustizia e di pace, noi ti preghiamo
  3. Signore, tu condanni il peccato ma sei sempre dalla parte dei peccatori e offri loro nuove occasioni di vita: aiutaci a cercare la strada della conversione, noi ti preghiamo
  4. Signore, l’incontro con te cambia la nostra vita. Aiutaci ad essere generosi e solidali con chi ha bisogno del nostro aiuto, noi ti preghiamo
  5. Per tutti noi qui presenti: perché partecipando ogni domenica all’Eucaristia, apriamo il nostro cuore, apriamo la nostra mente all’ascolto e troviamo la forza per amare Dio e i fratelli, noi ti preghiamo

Preghiera dopo la comunione

Come sempre, Gesù, sei tu a compiere il primo passo,
tu che entri nelle nostre città
e non esiti ad attraversarle.

Ma anche Zaccheo, quel giorno,
ha deciso di venirti incontro:
è uscito di casa e, visto che la folla
gli impediva di vederti,
è salito su un sicomoro
per trovarsi giusto sul tuo percorso

Incontro strano quello che avviene
tra un capo dei pubblicani
e il maestro di Nazareth,
in una posizione del tutto inconsueta.

Lui sull’albero, in alto,
e tu in basso, lo sguardo rivolto
verso un uomo che, sicuramente,
non voleva esporsi troppo.

Eppure tu non esiti a sorprendere
perché non ti basta un contatto fugace.

No, tu ti inviti a casa sua,
la casa di un pubblicano.

E a questo punto è lui, Zaccheo,
a mostrare che non ti sei sbagliato:
la sua vita – e i fatti lo rivelano –
è radicalmente cambiata!

Sono i prodigi provocati dal tuo amore
che trasforma l’esistenza di una persona.