Cibo per la vita eternaFesta del Corpus Domini

11.06.23 | ore 11.00
Messa in diretta streaming da Herz-Jesu-Kloster in Freiburg (Germania)



Preghiera dei fedeli

  1. Signore, guarda la tua Chiesa alla quale hai affidato l’Eucaristia. E’ un segno che celebra la presenza di Dio, è un simbolo che ci trasporta a vivere già ora in un’altra vita. Insegnaci a nutrirla di fede per vivere in fraternità, preghiamo
  2. Signore, non basta vivere la fede per noi stessi, occorre viverla in comunione con gli altri, così come è per voi tra il Padre, il Figlio e lo Spirito d’amore. Insegnaci a nutrirci della tua Parola per aprirci di più ai fratelli e alle sorelle che incontriamo, preghiamo
  3. Signore, in molti modi ti vediamo nella realtà che ci circonda: un fratello da perdonare, un povero da sfamare, un malato da curare…Aiutaci a ripetere quello che tu hai fatto nella tua vita per renderti veramente presente in mezzo a noi, preghiamo
  4. Signore, tu sei insieme a noi, dentro di noi ogni giorno per aiutarci a compiere ciò che tu hai compiuto. Fa’ che nelle nostre comunità si sperimenti quella comunione e condivisione che porta a costruire, giorno dopo giorno, la nostra vita, preghiamo
  5. ” Questo è il mio corpo e il mio sangue…” dici, “ecco è la mia vita che io vi ho offerto”… Signore, con il nostro AMEN rendici disponibili ad essere trasformati dal tuo Cibo e dalla tua presenza con la forza dello Spirito, perché il vero rapporto con Dio passa attraverso i fratelli, preghiamo

Preghiera per la comunione spirituale

Gesù, Signor mio e Dio mio,
io credo che tu sei veramente presente nel santissimo Sacramento,
che dall’altare guardi i tuoi figli
Poiché tu mi ami così come sono e sai quanto desidero incontrarti,
vieni nel mio cuore e io ti custodirò.
Resta in me, perché io ti amo, io spero in te,
il tuo silenzio trasformi la mia anima. Amen

(Renza Resca)


Preghiera dopo la comunione

Uomini e donne, noi abbiamo fame, Signore,
fame di tenerezza e di comprensione,
di misericordia e di fiducia.

Tu solo, Gesù, sei il Pane della vita,
colui che può saziare finalmente
la nostra esistenza stentata.

Uomini e donne, noi abbiamo fame, Signore,
fame di dignità e di grandezza,
fame di coraggio e di entusiasmo.

Tu solo, Gesù, sei il Pane della vita,
colui che ci fa sedere alla tavola dei figli,
colui che ci fa gustare una pienezza insperata.

Uomini e donne, noi abbiamo fame, Signore,
perché non troviamo nutrimento adeguato
quando attraversiamo i deserti
provocati dall’egoismo e dall’avidità.

Tu solo, Gesù, sei il Pane della vita,
tu che abbatti tutto ciò che ci separa,
tu che ci fai scoprire
la gioia di vivere da fratelli,
la gioia di spartire i beni della terra,
la gioia di condividere quello che abbiamo.

(Roberto Laurita)