Comunità Italiana Freiburg |

Messa in diretta streaming

Domenica di Pentecoste A

Messa di Pentecoste (31.05.2020)

Cristo è risorto veramente

Cristo è risorto veramente, alleluia
Gesù il vivente quì con noi resterà
Cristo Gesù, Cristo Gesù
È il signore della vita

Morte, dov’è la tua vittoria?
Paura non mi puoi far più
Se sulla croce io morirò insieme a Lui
Poi insieme a lui risorgerò

Cristo è risorto veramente, alleluia
Gesù il vivente quì con noi resterà
Cristo Gesù, Cristo Gesù
È il signore della vita

Tu, Signore amante della vita
Mi hai creato per l’eternità
La vita mia tu dal sepolcro strapperai
Con questo mio corpo ti vedrò

Cristo è risorto veramente, alleluia
Gesù il vivente quì con noi resterà
Cristo Gesù, Cristo Gesù
È il signore della vita

Tu mi hai donato la tua vita
Io voglio donar la mia a te
Fa che possa dire: “Cristo vive anche in me” E quel giorno io risorgerò

Cristo è risorto veramente, alleluia
Gesù il vivente quì con noi resterà
Cristo Gesù, Cristo Gesù
È il signore della vita

Gloria a Dio

Gloria a Dio nell’alto dei cieli
Pace in terra agli uomini
. (2volte)

Dagli Atti degli Apostoli

Mentre stava compiendosi il giorno della Pentecoste, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo. Venne all’improvviso dal cielo un fragore, quasi un vento che si abbatte impetuoso, e riempì tutta la casa dove stavano. Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano, e si posarono su ciascuno di loro, e tutti furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, nel modo in cui lo Spirito dava loro il potere di esprimersi.
Abitavano allora a Gerusalemme Giudei osservanti, di ogni nazione che è sotto il cielo. A quel rumore, la folla si radunò e rimase turbata, perché ciascuno li udiva parlare nella propria lingua. Erano stupiti e, fuori di sé per la meraviglia, dicevano: «Tutti costoro che parlano non sono forse Galilei? E come mai ciascuno di noi sente parlare nella propria lingua nativa? Siamo Parti, Medi, Elamìti; abitanti della Mesopotàmia, della Giudea e della Cappadòcia, del Ponto e dell’Asia, della Frìgia e della Panfìlia, dell’Egitto e delle parti della Libia vicino a Cirène, Romani qui residenti, Giudei e prosèliti, Cretesi e Arabi, e li udiamo parlare nelle nostre lingue delle grandi opere di Dio». Parola di Dio

Salmo responsoriale

Spirito di Dio riempimi
Spirito di Dio battezzami
Spirito di Dio consacrami
Vieni ad abitare dentro me!
Spirito di Dio guariscimi
Spirito di Dio rinnovami
Spirito di Dio consacrami
Vieni ad abitare dentro di me!
Spirito di Dio riempici
Spirito di Dio battezzaci
Spirito di Dio consacraci
Vieni ad abitare dentro noi!

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi

Fratelli, nessuno può dire: «Gesù è Signore!», se non sotto l’azione dello Spirito Santo.
Vi sono diversi carismi, ma uno solo è lo Spirito; vi sono diversi ministeri, ma uno solo è il Signore; vi sono diverse attività, ma uno solo è Dio, che opera tutto in tutti. A ciascuno è data una manifestazione particolare dello Spirito per il bene comune.
Come infatti il corpo è uno solo e ha molte membra, e tutte le membra del corpo, pur essendo molte, sono un corpo solo, così anche il Cristo. Infatti noi tutti siamo stati battezzati mediante un solo Spirito in un solo corpo, Giudei o Greci, schiavi o liberi; e tutti siamo stati dissetati da un solo Spirito. Parola di Dio

Dal Vangelo secondo Giovanni

La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore.
Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi». Detto questo, soffiò e disse loro: «Ricevete lo Spirito Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati». Parola del Signore

Preghiera dei fedeli

  1. Signore, alita sulla tua Chiesa il tuo Santo Spirito, rendila attenta alla tua presenza misteriosa ma reale, rinnovala e trasformala, preghiamo
  2. Signore, quando ci accorgiamo di aver bisogno di qualcuno che ci consoli, che tiri fuori da noi le energie nascoste, che scopra la molla segreta che ci fa riprendere il cammino: mandaci il Consolatore, preghiamo
  3. Signore, quando ci accorgiamo di aver bisogno di un fuoco interiore che riattizzi il coraggio, mandaci sacerdoti santi che ci ricordino le parole e i gesti di Gesù, preghiamo
  4. Spirito del Signore, tu che sei fuoco, brucia il nostro egoismo, tu che sei soffio che riporta la vita, rendi il nostro cuore ardente di amore, donaci una voglia nuova di vivere da autentici cristiani, preghiamo
  5. Spirito Santo amore, soffia sulle nostre comunità, riunisci le nostre diversità e trasformale in ricchezza da mettere a disposizione degli altri. Facci camminare sull’unica strada che porta a te, preghiamo
  6. Santo Spirito che in Gesù hai operato meraviglie, rendi il nostro cuore simile al suo, rendici generosi e capaci di ascoltare e di tendere una mano. Fa’ che tutti gli ammalati che vivono ore di dolore, che sentono il peso della croce, non siano lasciati soli e trovino il nostro conforto, preghiamo

Signore Gesù, che ci hai promesso il Tuo Spirito,  fa’ che in Lui trovi nuovo vigore la nostra Fede e motivazioni più forti il nostro impegno per un futuro più umano del mondo in cui viviamo. La Sua presenza ci riveli la verità profonda delle realtà  che ci circondano, perché possiamo trovare un equilibrio  per la nostra esistenza e sentirci in pace con tutto il creato. Tu vivi e regna nei secoli dei secoli. Amen

Custodiscimi

Ho detto a Dio senza di te alcun bene non ho, custodiscimi. Magnifica è la mia eredità, benedetto sei tu sempre sei con me.
Custodiscimi, mia forza sei tu,
custodiscimi mia gioia Gesù!
Custodiscimi, mia forza sei tu,
custodiscimi mia gioia Gesù!
Ti pongo sempre innanzi a me, al sicuro sarò, mai vacillerò. Via, verità e vita sei, mio Dio credo che tu mi guiderai.

 Invochiamo la tua presenza

Invochiamo la tua presenza
Vieni Signor
Invochiamo la tua presenza
Scendi su di noi
Vieni consolatore
Dona pace ed umiltà
Acqua viva d’amore
Questo cuore apriamo a te

Vieni spirito Vieni spirito
Scendi su di noi
Vieni spirito Vieni spirito
Scendi su di noi Vieni su noi
Maranathà Vieni su noi spirito

Vieni spirito Vieni spirito
Scendi su di noi
Vieni spirito Vieni spirito
Scendi su di noi Scendi su di noi

Invochiamo la tua presenza
Vieni Signor
Invochiamo la tua presenza
Scendi su di noi
Vieni luce dei cuori
Dona forza e fedeltà
Fuoco eterno d’amore
Questa vita offriamo a te

Vieni spirito Scendi su di noi
Vieni su noi
Maranathà Vieni su noi spirito

Vieni spirito Vieni spirito
Scendi su di noi
Vieni spirito Vieni spirito
Scendi su di noi
Scendi su di noi

 Preghiera di Ringraziamento

Spirito Santo,
amore che unisce il Padre e il Figlio,
amore che si fa dono e servizio,
avvolgi anche noi in questo tenero abbraccio.
Aiutaci a gustare la tenerezza di Dio:
il Padre che genera il Figlio per amore,
e per amore lo manda nel mondo
per far nascere
un infinito numero di figli di Dio.
Santo Spirito,
tu che operi nella Chiesa,
rendi le nostre comunità
aperte alla tua continua Pentecoste,
perché i prodigi di cui sentiamo nella Bibbia
possano realizzarsi anche nel nostro tempo,
ricco di possibilità e insieme povero di speranza,
con tante domande
e la fatica di trovare le risposte giuste.
Un mondo
che ancora vuole destarsi al tuo soffio,
desidera brillare alla tua luce,
scaldarsi per il tuo fuoco d’amore.
Un mondo
che diventa tempio della presenza di Dio
Se noi accogliamo e condividiamo questo dono,
che sei tu,
dono del Padre e del Figlio,
affidato alla Chiesa,
per raggiungere tutti gli uomini.
Amen.

 You Can tell the world

Well, you can tell the world about this
You can tell the nation about that
Tell ‘em what the Master has done
Tell ‘em that the gospel has come
Tell ‘em that the victory’s been won
He brought joy, joy, joy, joy, joy, joy
Into my heart

Well, my Lord spoke, he spoke so well
Yes, he did, yes, he did
Talked about the flames that burn in hell
Yes, he did, yes, he did
Now my Lord spoke, he spoke so well
Yes, he did, yes, he did
Talked about the children of Israel
Yes, he did, yes, he did
He brought joy, joy, joy into my heart

Well, you can tell the world about this
You can tell the nation about that
Tell ‘em what the Master has done
Tell ‘em that the gospel has come
Tell ‘em that the victory’s been won
He brought joy, joy, joy, joy, joy, joy
Into my heart

Well, my Lord spoke, he spoke to me
Yes, he did, yes, he did
Talkin’ ‘bout a man from Galilee
Yes, he did, yes, he did
My Lord spoke, he spoke to me
Yes, he did, yes, he did
Talkin’ ‘bout a man from Galilee
Yes, he did, yes, he did
He brought joy, joy, joy into my heart

Well, you can tell the world about this
You can tell the nation about that
Tell ‘em what the Master has done
Tell ‘em that the gospel has come
Tell ‘em that the victory’s been won
He brought joy, joy, joy, joy, joy, joy
Into my heart

Well, I don’t know but I’ve been told
Yes, he did, yes, he did
Streets of heaven are paved with gold
Yes, he did, yes, he did
Now the Jordan River is chilly and wide
Yes, he did, yes, he did
I got a home on the other side
Yes, he did, yes, he did
He brought joy, joy, joy into my heart

Well, you can tell the world about this
You can tell the nation about that
Tell ‘em what the Master has done
Tell ‘em that the gospel has come
Tell ‘em that the victory’s been won
He brought joy, joy, joy, joy, joy, joy
Into my heart